Fichi caramellati con quenelle di robiola e arancia

Ingredienti per 4 persone:
– 12 fichi neri
– 12 cucchiai di saba
– 12 cucchiai di rum
– 4 cucchiai di zucchero
– 30 gr di burro
– 120 gr di robiola
– 4 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
– 2 cucchiai di succo di arancia
– scorza di arancia grattugiata

Accendete il forno a 180 gradi in modalità ventilato.
In una ciotola unite il rum alla saba e alla medesima quantità di acqua, cioè 12 cucchiai.
Sciogliete il burro in una pirofila che possa andare anche in forno, incidete i fichi a croce e disponeteli nella pirofila.
Cospargeteli di zucchero e non appena inizierà a caramellare, unite il composto di saba, rum e acqua. Versate la salsa sui fichi 2 o 3 volte e poi infornate per 10 minuti circa. A metà cottura, cospargete nuovamente i fichi con la salsa.
Sfornate quando la salsa sarà densa e sciropposa.
Intanto preparate le quenelle di robiola, lavorandola brevemente con lo zucchero a velo vanigliato, il succo e la scorza di arancia.
Disponete nei piattini e mangiate prima che la salsa si raffreddi completamente.

Precedente Riso Pilaf Successivo Sorbetto all'uva fragola