Timballini di sogliola

Diciamo la verità: la sogliola è delicata, salutare, piace normalmente anche ai bambini, ma è decisamente triste! E poi non si sa mai come farla. Almeno io.
In questo modo non viene stravolta la sua delicatezza, anzi si fonde perfettamente con la zucchina e la patata del ripieno e la salsina speziata le dà carattere. Da provare!

Ingredienti per 6 persone:
– 300 gr. filetti di sogliola
– 200 gr. zucchine con fiore
– 1 cipollotto
– 1 grossa patata lessata
– 1 uovo
– maggiorana fresca
– sale
– pepe bianco

Per la salsa:
– 1 scalogno
– olio evo
– 100 gr. panna
– spezie per chili
– sale

Separate le zucchine dai fiori, eliminate il pistillo interno e la base e teneteli da parte.
Tagliate a rondelle sottili le zucchine e il cipollotto e fateli rosolore velocemente in un filo d’olio. Salate e pepate e unite della maggiorana fresca tritata.
Passate la patata precedentemente lessata, unite l’uovo e le zucchine con il cipollotto. Se necessario aggiustate di sale.
Preriscaldate il forno a 180 gradi, oliate dei pirottini di alluminio. Dividete i fiori in 4 e disponeteli a croce. Avvolgete i filetti di sogliola all’interno degli stampini e riempiteli con la farcia di patate e zucchine.
Cuocete in forno per 20-25 minuti ca.
Intanto preparate la salsina speziata, tritando finemente lo scalogno e facendolo stufare dolcemente in un filo d’olio. Aggiungete un cucchiano colmo di spezie (o meno a seconda del gusto personale), fatele tostare per un minuto e aggiungete la panna e un pizzico di sale. Fate ridurre la salsina quasi della metà, fino a raggiungere una consistenza densa e vellutata.
Sfomate i timballini di sogliola e servite con la salsa speziata e piccantina.

Timballini di sogliola
Timballini di sogliola
Precedente Polpette di salmone croccanti ai semi di papavero Successivo Cannoli di pane carasau alle verdure con salsa piccante

Lascia un commento