Quiches pasqualine

Visto il periodo non poteva mancare la rivisitazione (e neanche troppo) di un grande classico pasquale. La torta pasqualina è diventata monoporzione e all’interno di uno scrigno croccante di pasta fillo racchiude un piccolo ovetto di quaglia e il classico ripieno morbido di ricotta ed erbette.

Ingredienti per 8 persone:
– 1 confezione di pasta fillo
– 6-8 uova di quaglia
– 250 gr. ricotta
– 60 gr. parmigiano grattugiato
– 150 spinaci surgelati
– 1 uovo
– olio evo
– aglio
– sale e pepe
– noce moscata

Lessate velocemente gli spinaci ancora surgelati, strizzateli e ripassateli in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, che poi butterete.
Tritateli con il coltello finemente e uniteli alla ricotta, l’uovo, il parmigiano, sale, pepe e se vi piace una grattatina di noce moscata.
Preriscaldate il forno a 180 gradi e ungete 8 cavità di una teglia per muffin con un filo d’olio.
Piegate a metà un foglio di pasta fillo e con l’aiuto di un pennello bagnate solo il foglio superiore con una miscela di acqua e olio. Ponetelo delicatamente all’interno di un incavo e tagliate la parte eccedente. Dovrà chiudersi arricciandosi un po’ ma senza esagerare.
Riempite con un cucchiaio di ripieno e un ovetto di quaglia e chiudete delicatamente.
Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti. Dovreste ottenere 8 quiches in tutto.
Pennellate leggermente la superficie con acqua e olio e infornate per 10-15 minuti, finchè la superficie non risulterà dorata e croccante.
Lasciate intiepidire e gustate!

Precedente Cestini di pane con uova, asparagi e bacon Successivo Pan brioche ai fichi

Lascia un commento