Polpette di salmone croccanti ai semi di papavero

Questa volta l’ispirazione me l’ha data Fiammetta Fadda, niente meno, quando durante una trasmissione ha accennato a delle memorabili polpette di salmone mangiate in un ristorante, certamente pluri stellato, in un paese scandinavo che ora non ricordo. È scattata la scintilla!
Non ho la pretesa che gli assomiglino, dato che non so nemmeno come fossero fatte, ma il risultato è certamente molto scenografico e il sapore ci ha convinto in pieno.

Ingredienti per 4-6 persone:
– 400 gr. filetto di salmone senza pelle
– 1 uovo
– 20 gr. panko o pangrattato
– erba cipollina
– maggiorana
– timo limone
– zenzero fresco
– sale e pepe
– semi di papavero
-olio evo
– salsa tzatziki
– maionese (possibilmente fatta in casa)
– senape
– miele

Tagliete a cubetti il salmone e mettetelo nel mixer assieme alle erbe aromatiche fresche (abbondate!), il sale, il pepe, l’uovo, lo zenzero fresco grattugiato e il pangrattato. Fate andare fino a quando l’impasto non risulterà omogeneo.
Prelevate delle piccole quantità del composto, grandi quanto una noce e rotolatele nei semi di papavero, finchè non ne saranno completamente rivestite.
Intanto miscelate la maionese con la senape e il miele. Le quantità le deciderte voi in base al vostro gusto. Io ho aggiunto senape e miele in parti uguali, ma è assolutamente soggettivo.
Scaldate un filo d’olio in una padella e rosolatevi le polpette avendo cura di girarle con grande delicatezza affinchè non si rompano. Cuoceranno in 6-7 minuti non di più. In questo modo rimarranno morbide e non si seccheranno.
Servitele tiepide con le salsine. Il tzatziki era già pronto e quindi non c’è bisogno di dire altro.
Possono essere un antipasto sfizioso o un secondo diverso a seconda delle quantità.
Sono certa che piaceranno anche ai bambini!

Polpette di salmone croccanti ai semi di papavero
Polpette di salmone croccanti ai semi di papavero
Precedente Biscotti al limone Successivo Timballini di sogliola

Lascia un commento