Peperoni baby ripieni di quinoa

Ogni volta che li vedo al supermercato esercitano su di me un potere magnetico. In realtà sono irrimediabilmente attirata da qualsiasi alimento nuovo… non ho la pretesa di aver trovato il modo migliore per cucinarli, ma sono davvero appetitosi e poi posso nuovamente utilizzare la mia tanto amata quinoa!

Ingredienti per 4 persone:
– 600 gr peperoni baby colorati
– 40 gr quinoa
– 120 gr spinaci già lessati e strizzati
– 80 gr mortadella tritata
– 100 gr provolone dolce
– olio evo
– aglio
– sale e pepe

Cuocete la quinoa in un quantitativo di acqua bollente leggermente salata pari al doppio del suo volume, per 15 minuti.
Saltate in padella gli spinaci con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio tagliato a metà per alcuni minuti, finchè non si saranno completamente asciugati.
Eliminate l’aglio e tritate grossolanamente gli spinaci una volta raffreddati.
Tritate nel mixer anche la mortadella e il provolone e unite il tutto alla quinoa scolata.
Eliminate la calotta con il picciolo dei peperoni, privateli dei semi e dei filamenti interni e riempiteli con il composto di quinoa.
Poneteli in una teglia con un filo d’olio evo e un dito d’acqua e infornateli a 180 gradi per 20 minuti ca. e serviteli tiepidi.

Precedente Plumcake alle albicocche e Malvasia delle Lipari Successivo Filetti di baccalà su vellutata di ceci e dadini di zucchine croccanti