Offelle alle mele

Fatta la marmellata di mele la settimana scorsa, non potevo non sperimentarla come ripieno di un biscotto di pasta frolla. Così profumati, con la cannella e lo zenzero della marmellata sembra proprio di mangiare dei mini strudel super golosi!

Ingredienti:
– 500 gr farina ( possibilmente la farina speciale per crostate e biscotti “Molino Vigevano“)
– 180 gr burro a temperatura ambiente
– 180-200 gr zucchero
– 25 gr latte (1 cucchiaio abbondante)
– 1 cucchiaino di miele
– un pizzico di sale
– 2 uova
– marmellata di mele

Impastate tutti gli ingredienti con la foglia della planetaria. In mancanza di planetaria potete usare la frusta elettrica con l’accessorio a gancio o impastare a mano stando ben attenti a non bruciare l’impasto, cioè a scaldarlo troppo.
Fate riposare in frigo per una mezzoretta, dividete l’impasto in 4-5 parti e poi iniziate a stendere i singoli pezzi su un tagliere ben infarinato.
Tagliate le raviole con un bicchiere o con l’apposito strumento e mettete al centro un cucchiaio di marmellata, tagliate un’altro disco e sigillate le ofelle girando il tagliapasta dalla parte dentellata.
Disponete i biscotti sulla teglia ricoperta di carta forno e cuocete in forno già caldo a 180 gradi per 15-18 minuti.
Una volta sfornate cospargetele di zucchero a velo e, se riuscite, fatele raffreddare prima di mangiarle.

 

Offelle alle mele
Offelle alle mele
Precedente Marmellata di mele, zenzero e cannella Successivo Grissini al farro, pecorino e salvia

Lascia un commento