Crea sito

Raviole e Abbracci alle arance

20130830-210104.jpg

Impasto per raviole

– 500 gr farina (possibilmente la farina speciale per crostate e biscotti “Molino Vigevano“)

– 180 gr burro a temperatura ambiente

– 180-200 gr zucchero

– 25 gr latte (1 cucchiaio abbondante)

– 1 cucchiaino di miele

– un pizzico di sale

– 2 uova

– 12 gr lievito chimico (non necessario se usate la farina “Molino Vigevano” perchè già miscelato nella farina)

– marmellata del gusto preferito. Io ho usato la marmellata alla rosa canina della Staud’s comprata l’anno scorso alla Casa del formaggio di Pozza di Fassa.

Impastate tutti gli ingredienti con la foglia della planetaria. In mancanza di planetaria potete usare la frusta elettrica con l’accessorio a gancio o impastare a mano stando ben attenti a non bruciare l’impasto, cioè a scaldarlo troppo.

Fate riposare in frigo per una mezzoretta, dividete l’impasto in 4-5 parti e poi iniziate a stendere i singoli pezzi su un tagliere ben infarinato.

Tagliate le raviole con un bicchiere o con l’apposito strumento (fantastico!) e mettete al centro un cucchiaino di di marmellata, chiudete e disponete sulla teglia.

Infornate a 180 gradi per 15-18 minuti.

 

Abbracci alle arance

20130828-201209.jpg

Dalla ricetta precedente mi era rimasto dell’impasto una volta finita la marmellata alla rosa canina… e quindi via libera agli abbracci agli agrumi. Biscotti super golosi, nati per caso un paio di anni fa sbirciando da una vetrina e fantasticando su come poterli rifare, senza averli mai assaggiati. Ovviamente!

Se vi piacciono quanto a me, finirete per utilizzare l’intero impasto per sfornare quanti più abbracci possibili.

Ecco di seguito gli ingredienti.

Il procedimento di impasto è chiaramente identico.

 

 

 

– 500 gr farina ( possibilmente la farina speciale per crostate e biscotti “Molino Vigevano“)

– 180 gr burro a temperatura ambiente

– 180-200 gr zucchero

– 25 gr latte (1 cucchiaio abbondante)

– 1 cucchiaino di miele

– un pizzico di sale

– 2 uova

– mandorle a lamelle

– marmellata di arance (possibilmente fatta in casa)

Una volta steso l’impasto, ricavate dei rettangoli con la rotella dentata di ca. 5*3 cm. Mettete al centro poca marmellata di arance, qualche lamella di mandorle ed unite i due lembi del lato corto.

 

Disponete sulla teglia e infornate a 180 gradi per 15-18 minuti.

Tags:, ,

advert
Translate »